Come calcolare i bonus scommesse

Quando parliamo di bonus scommesse ci riferiamo a delle promozioni a cui possono partecipare sia i nuovi giocatori che aprono un nuovo conto sia quelli già registrati all’interno di uno dei tanti portali dedicati. Ne esistono di vari tipi, ma tra le varie offerte promo sono sicuramente i bonus di benvenuto quelli più importanti: permettono di ottenere all’iscrizione tutta una serie di vantaggi per i nuovi giocatori, come ad esempio rimborso sulle perdite, rimborso sulla prima scommessa e percentuale sul primo deposito.

Come dicevamo però, questi bonus possono essere suddivisi in varie tipologie. Una delle più apprezzate dagli utenti è sicuramente il rimborso sulle perdite o cashback, che dà la possibilità di recuperare una percentuale delle scommesse perse: giocando in un determinato modo si otterrà un rimborso sulle giocate non vincenti. Si tratta però nella maggior parte dei casi di un rimborso che si riferisce alle perdite nette, ovvero alla differenza tra la somma delle scommesse perdenti e la somma delle scommesse vinte.

Un altro tipo di bonus è il rimborso sulla prima scommessa, fatta appena dopo essersi registrati online. Solitamente il rimborso varia dal 50 al 100% sul valore della giocata, e non è detto che quest’ultima debba essere vincente. Se dunque il giocatore si iscrive e punta 50 euro su una prima scommessa, con un bonus del 50% avrà diritto a 25 euro di rimborso.

Ancora, abbiamo la percentuale sul primo deposito: si tratta di una promozione per cui basta registrarsi, validare il proprio conto inviando un documento di riconoscimento e depositare. Le condizioni dettate impongono un deposito minimo (che si aggira di solito intorno ai 10 euro). In realtà il bonus scommesse più ricercato dagli utenti online è quello senza deposito, che permette all’utente di testare l’operatore e capire se i suoi servizi fanno al caso suo. Si capisce da sè che questa promo rappresenta un grande incentivo per chi è alle prime armi del betting online. Tuttavia questo bonus non è affatto facile da trovare, e qualora lo trovaste dovrete comunque fare i conti con condizioni e termini da rispettare.

Non esiste un bonus scommesse migliore in assoluto rispetto agli altri, dal momento che tutto dipende da cosa sta cercando l’utente. Alcuni preferiscono quello senza deposito, altri con, molti altri quello sulle perdite o sulla prima scommessa: non c’è una regola, dipende tutto dalle aspettative di ciascun giocatore. Di sicuro online potrete trovare una vasta scelta di portali che propongono tutta una serie di bonus scommesse. Uno dei più famosi è sicuramente Sisal Matchpoint, che prevede addirittura un doppio bonus, con una prima parte pari a 20 euro (ottenibile registrandosi ed effettuando una scommessa), e una seconda pari a 130 (5€ per sei settimane) accessibile solo effettuando dieci scommesse settimanali. Ma questo è solo un esempio: ce ne sono molti altri, come ad esempio quelli di Better Lottomatica (bonus di benvenuto pari a 10 euro in seguito al primo deposito, più 5 euro a settimana per tutto il campionato di Serie A versandone almeno 25 per giocate con quota minima pari a 2) ed Eurobet (bonus di benvenuto di 10 euro dopo il primo deposito, anch’esso sempre di 10, e rimborso del 50% sulle scommesse effettuate nell’arco della settimana subito dopo la registrazione.